Ladri armati di coltello, spaccio e "neve" ritrovata per strada

Fine settimana di intenso lavoro per i carabinieri della Compagnia di Riccione che hanno denunciato a piede libero quattro persone

Un fine settimana di intenso lavoro per i carabinieri della Compagnia di Riccione che, tra ladri armati di coltello, spacciatori e cocaina ritrovata per strada, hanno denunciato a piede libero quattro persone. A finire deferiti all'autorità giudiziaria sono stati una coppia di romeni, lui 38enne e lei 34enne entrambi vecchie conoscenze delle forze dell'ordine, notati mentre si aggiravano con fare sospetto nel cortile di un outlet di abbigliamento a San Giovanni in Marignano. Fermati da una pattuglia dell'Arma, gli stranieri sono stati trovati in possesso di coltelli e arnesi da scasso. I successivi accertamenti, eseguiti visionando i filmati delle telecamere a circuito chiuso del negozio, hanno permesso di scoprire che la coppia negli ultimi tre giorni aveva visitato più volte l'outlet riuscendo, dopo aver forzato le placche anti-taccheggio, ad impossessarsi di 10 paia di scarpe e di svariati capi di vestiario per un valore complessivo di euro 1500. I due sono stati denunciati per furto aggravato, porto di oggetti atti allo scasso e porto abusivo di armi.

Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 58enne di Cattolica, anche lui già noto alle forze dell'ordine, trovato in possesso di 10 grammi di hashish. Le indagini dei carabinieri hanno poi permesso di scoprire che, negli ultimi due mesi, il cattolichino era diventato il pusher di fiducia di un 40enne romano, residente nella Regina, già sottoposto agli arresti domiciliari. Quest'ultimo è stato a sua volta denunciato per evasione. Un 29enne marocchino, residente a Coriano e vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, fermato dai carabinieri si è rifiutato di fornire i documenti ed è stato deferito per immigrazione clandestina.

I controlli sulle strade hanno visto 4 automobilisti venire denunciati per guida in stato di ebbrezza e, allo stesso tempo, hanno dovuto dare l'addio al loro documento di guida. Altri 6 automobilisti sono stati pizzicati a commettere delle infrazioni al Codice della Strada e, per questo, sono state elevati verbali per un totale di 1100 euro. I carabinieri della Tenenza di Cattolica, in fine, hanno rinvenuto in via Gelsi un involucro con 45 grammi di cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento