Ladri in azione al Colosseo, svaligiati gli uffici dell'Ausl

I malviventi hanno sfondato una vetrata al piano terra per poi prendere di mira gli uffici al primo piano

Ladri in azione, nella notte tra mercoledì e giovedì, negli uffici dell'Ausl al Colosseo di Rimini. I malviventi, dopo aver sfondato una porta al piano terra, sono entrati nella struttura e hanno preso di mira gli uffici al primo piano mettendoli a soqquadro facendo man bassa di quanto c'era di valore a portata di mano. Solo nella prima mattinata di giovedì, quando gli addetti sono tornati al lavoro, il colpo è stato scoperto ed è stato dato l'allarme che ha fatto intervenire sul posto il personale della polizia di Stato per gli accertamenti di rito. Da un primo bilancio, a sparire sarebbero state alcune attrezzature elettroniche e i danni sarebbero cospicui. A causa del furto, i servizi sono iniziati in ritardo e gli utenti hanno dovuto attendere più del previsto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento