Ladro di biciclette sorpreso al lavoro, nel suo deposito 3 bici rubate

Arrestato dalla polizia di Stato un 66enne già noto alle forze dell'ordine mentre tentava di rubare una due ruote in centro

Nel pomeriggio di domenica, una pattuglia delle Volanti della polizia di Stato è intervenuta in via Castelfidardo da dove, un cittadino, aveva chiamato il 113 segnalando  di seguire un uomo che aveva visto poco prima tentare di tagliare con delle tronchesi la catena di una bicicletta regolarmente parcheggiata. Giunti sul posto i poliziotti hanno fermato il sospettato recuperando le tronchesi che lo stesso aveva gettato in un cassonetto dopo essersi accorto di essere stato sorpreso. L’uomo, un italiano di 66 anni di origine siciliana, con precedenti di polizia per fatti analoghi, veniva così tratto in arresto per tentato furto aggravato. Visti i precedenti, veniva effettuata dagli operatori una perquisizione domiciliare che ha permesso di rinvenire tre biciclette di presumibile provenienza furtiva e quindi sottoposte a sequestro. Lo stesso così veniva altresì denunciato in stato di libertà per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento