menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Succhiatore" di gasolio arrestato in flagrante dalla polizia

Armato di tubo di plastica è taniche, stava depredenado i serbatoi di alcuni mezzi pesanti lasciati in un cantiere

È stato arrestato in flagranza dalla polizia, mentre armato di un tubo di gomma stava rubando il gasolio nei serbatoi di alcuni mezzi pesanti lasciati in un cantiere, un moldavo 54enne che una volta scoperto non ha esitato a colpire un agente. Verso l’1 di martedì, in un cantiere di via Tonale all’angolo con via Agrifoglio, è scattato l’allarme satellitare dei mezzi pesanti collegato alla centrale di un istituto di vigilanza che ha immediatamente chiamato la polizia.

Sul posto è intervenuta una Volante con gli agenti che, una volta dentro, hanno notato un uomo che armeggiava nei pressi dei macchinari. Alla vista delle divise il moldavo, dopo aver abbandonato il tubo di gomme e alcune tanche, è fuggito in mezzo a un canneto tallonato dal personale della polizia. Bloccato dagli agenti, il 54enne ha reagito sferrando un pugno in faccia al poliziotto che è rimasto ferito al labbro e medicato con una prognosi di 6 giorni. Per lo straniero, invece, sono scattate le manette con l’accusa di rapina impropria

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento