Ladro in fuga dopo il colpo resta appeso alla cancellata, salvato dai carabinieri

Per il nomade 26enne è stato necessario il ricovero in pronto soccorso dove, i medici, gli hanno applicato una serie di punti alla gamba

E' andata decisamente male a un nomade 26enne, residente, a Pistoia, arrestato nella mattinata del 14 aprile dai carabinieri di Riccione. Il giovane, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, aveva cercato di mettere a segno un furto ai danni di un autocarro parcheggiato nella zona di San Lorenzo ma, le sue manovre, sono state notate dal prorpietario del mezzo il quale ha chiamato i carabinieri. Quando la pattuglia dell'Arma è arrivata sul posto, il 26enne ha cercato di fuggire ma, nel tentativo di scavalcare una cancellata, è rimasto impigliato nelle punte della recinzione ferendosi seriamente a una gamba. Il provvidenziale intervento dei carabinieri ha permesso di liberare il malvivente, rimasto infilzato, ma nonostante questo il nomade ha reagito cercando di colpirli con calci e pugni pur di riprendere la fuga. Immobilizzato e portato al pronto soccorso, i medici hanno ricucito la gamba del 26enne per poi affidarlo nuovamente ai carabinieri che lo hanno portato in caserma. Dagli accertamenti è emerso che nell'auto del nomade, trovata poco lontano dal luogo del tentato furto, c'erano cinque navigatori satellitari, un telefono cellulare ed un i-Pod oggetto di furto. Tutto il materiale è stato sequestrato e, il 26enne, sottoposto a fermo per ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento