menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladruncoli in azione: studentessa saccheggia giocattoli e viene fermata

Ha rubato giocattoli e accessori elettronici per un valore di circa 200 euro, manomettendo le placche anti-taccheggio. Una studentessa tunisina di 16 anni

Ha rubato giocattoli e accessori elettronici per un valore di circa 200 euro, manomettendo le placche anti-taccheggio. Una studentessa tunisina di 16 anni, residente a Rimini, è stata denunciata a piede libero per furto aggravato dai Carabinieri di Viserba. Il fatto è avvenuto nelt ardo pomeriggio di mercoledì all'interno del supemercato "I Malatesta". Tutta la refurtiva è stata restituita. Un altro minorenne è finito nei guai per furto.

Si tratta di un napoletano di 16 anni, sorpreso nel cuore della nottata tra giovedì e venerdì mentre stava entrando all’interno di un parco giochi di Bellaria. Il ragazzo è stato trovato anche in possesso di un telefono rubato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento