Luciano Chicchi, un nome inciso sul marmo per i posteri

Sabato mattina al Convegno “Responsabilità sociale, università e sviluppo”, tenutosi nell’Aula Magna dell’Università, in via Angherà a Rimini, è stata scoperta la lapide in memoria di Luciano Chicchi

Sabato mattina al Convegno “Responsabilità sociale, università e sviluppo”, tenutosi nell’Aula Magna dell’Università, in via Angherà a Rimini, è stata scoperta la lapide in memoria di Luciano Chicchi. L’iniziativa è della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, di Uni.Rimini spa e della Diocesi di Rimini che hanno cosi inteso rilanciare alcuni temi strategici per la comunità locale, temi ai quali ha dedicato particolare impegno, negli ultimi decenni, Luciano Chicchi.

I lavori sono stati introdotti da Massimo Pasquinelli (Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio) e da Barbara Bonfiglioli (Vice Presidente di Uni.Rimini). Sono intervenuti Ivano Dionigi (Magnifico Rettore dell’Università di Bologna), Giovanni Gemmani (Amministratore Delegato di Scm Group), e in video Giuseppe De Rita (Presidente del Censis). Al termine del Convegno, nell’atrio del Palazzo di via Angherà, sede del Campus, è stata scoperta la targa marmorea a ricordo di Luciano Chicchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento