Lasciano il caminetto acceso, violento incendio distrugge un appartamento

Le fiamme hanno devastato l'abitazione che è stata dichiarata inagibile dai vigili del fuoco accorsi sul posto per spegnere il rogo

Un caminetto lasciato acceso nell'abitazione vuota è, con tutta probabilità, all'origine di un disastroso incendio che, nel tardo pomeriggio di giovedì, ha devastato un'abitazione di Sant'Agata. L'allarme è scattato verso le 19.30 in località Pereto e, sul posto, sono accorsi i mezzi dei vigili del fuoco con il personale del 115 che ha lavorato per alcune ore prima di avere ragione dell'incendio che ha interessato il piano terra della casa. Le fiamme hanno danneggiato seriamente la struttura e le travi in legno rendendo, di fatto, inagibile l'appartamento. Sul posto, per i rilievi di rito, una pattuglia dei carabinieri di Pennabilli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento