Cronaca

Latitante preso dai carabinieri, aveva svaligiato noto albergo di Rimini

Lo straniero, approfittando della chiusura invernale, era riuscito ad impossessarsi di 49 televisori e 5 frigobar facendoli sparire dalle stanze della struttura ricettiva

Nella mattinata di lunedì i carabinieri della Stazione di Miramare hanno individuato e arrestato un 29enne albanese, in Italia senza fissa dimora, ricercato dal febbraio di quest'anno. Lo straniero, infatti, era destinatario di un'ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Rimini in quanto ritenuto responsabile, in concorso con un'altra persona ancora da identificare, del maxi furto ai danni di un albergo. Il 29enne, approfittando della chiusura invernale dell'hotel, era riuscito ad intrufolarsi nella struttura alberghiera, forzando la porta di un ingresso laterale, facendo sparire 49 televisori e 5 frigobar dalle camere. Al termine degli accertamenti di rito, l'alabense è stato trasferito presso il carcere dei "Casetti" a disposizione della magistratura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latitante preso dai carabinieri, aveva svaligiato noto albergo di Rimini

RiminiToday è in caricamento