Lavori di asfaltatura: interventi per un milione di euro su 36 strade cittadine

Buone notizie per automobilisti e centauri costretti a fare i conti con le buche dell'asfalto

Sono disseminate in tutto il territorio comunale e rappresentano il primo stralcio di strade comunali che saranno sottoposte ad un intervento di manutenzione straordinaria dal costo complessivo di circa un milione di euro. Si tratta delle vie Guidantoni, Masi, Masini, Bonci, Vic. San Gregorio compreso parcheggio, Via Settimia, Lepidia, Anfiteatro, tutte ricadenti nel territorio dell’ex quartiere 1; Via Beltramelli, Fusinato e Severino Ferrari dell’ex quartiere 2; di Via Guerrini,  Ragazzoni, Rufini, dell’ex quartiere 3; di Via S. Casadei, Secchiano, Gragnano, Pizzollo, Consorziale (tratto) San Rocco, Faetani, Vasari, Dei Mulini (tratto) Rodella (tratto) dell’ex quartiere 4; di Via Manfroni, Montiano, Gaza, Villanova, Fiandra, Marconi (tratto) e Apollonia (tratto), dell’ex quartiere 5; di Via Barchi, Ravarino, Sicilia, Piemonte, Sardegna, San Gaudenzo dell’ex quartiere 6.

Insieme le 36 strade cittadine che saranno oggetto di manutenzione straordinaria rappresentano il primo intervento finanziato con quei due milioni di euro derivanti dalla vendita delle azioni Hera che l’Amministrazione comunale ha deciso di dedicare ad un piano straordinario per la manutenzione delle strade cittadine. A quello approvato oggi dalla Giunta comunale infatti farà seguito a breve il programma d’interventi, anch’essi finanziati con un milione di euro, la cui progettazione è stata affidata dalla Direzione Lavori pubblici ad Anthea.

“Criticità oggettiva, sicurezza, incidentalità e flussi di traffico – ha commentato l’assessore ai lavori pubblici Jamil Sadegholvaad – sono stati i criteri della scelta che finalmente, già dalle prossime settimane, potrà divenire operativa e dare il via alla fase operativa di un programma importante d’interventi sul fronte della manutenzione delle nostre strade. Uno sforzo straordinario non episodico perché avrà, come programmato in fase d’approvazione del piano triennale dei lavori pubblici, un respiro poliennale.”

Le opere che saranno realizzate sulle strade oggi individuate dalla delibera approvata dalla Giunta prevedono lo scavo, la  fresatura,  la risagomatura, la  bonifica con idoneo materiale stabilizzato o bynder, il ripristino e l’asfaltatura delle strade interessate. In particolare è previsto lo scavo per demolizione di pavimentazione stradale e bonifiche; il consolidamento di sottofondazioni stradali; la fresatura della pavimentazione stradale; la bonifica con rifacimento delle sottofondazioni stradali ammalorate; la risagomatura e l’asfaltatura con bynder e tappeto. Previsto oltre alla pulizia o il rifacimento di fossi di guardia e il ripristino e la pulizia di banchine stradali, anche il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale.

Sul fronte della manutenzione strade da segnalare come nella giornata di martedì 5 dicembre sarà chiusa con l’assegnazione dei lavori la gara per interventi dal costo complessivo di 491.000 euro. Interventi che, tutti finanziati nel 2017, riguarderanno via Bastioni Settentrionali, da corso Giovanni XXIII al porto; via Belli e parallele, via Boito, via Capizucchi, via Lecco e traverse, via Palmiri, dalla statale Adriatica a via Varisco, via Piangipane, via Ruzzante, via Tonti e zona, la traversa via Consolare RSM all’altezza del ristorante “C'era una volta”, via Spinello nel tratto da via Linaro al confine comunale, via Trento nel tratto da via Nazario Sauro a via Monfalcone, sulla traversa di via Tolemaide che conduce al CAAR e IKEA.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento