Le immagini delle telecamere di videosorveglianza incastrano il malvivente

Individuato, grazie agli occhi elettronici, l'autore di una serie di danneggiamenti ai danni di un'attività commerciale di Marina Centro

Un esercente di un’attività commerciale di Marina Centro, ormai chiusa per la fine della stagione estiva, aveva denunciato in Questura il furto di alcune bottiglie di vino e l’avvenuto danneggiamento di alcune apparecchiature che custodiva sotto un telone. La vittima, in sede di denuncia, si era riservata di vedere le immagini dell’impianto di videosorveglianza al fine di fornire agli inquirenti della polizia alcuni particolari utili per risalire all’identità dell’autore del danneggiamento. Le telecamere, infatti, erano riuscite a catturare l'incursione del malvivente che è quindi stato identificato e portato in Questura dove è stato denunciato a piede libero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento