Legato a una catena e rinchiuso in un capanno torrido, la polizia salva un cane

Denunciato per maltrattamenti di animali il padrone del pitbull, un senegalese regolare, mentre il cucciolo di cane è stato rifocillato dagli agenti e poi consegnato al canile comunale

Tenuto in box di lamiere, al caldo, con una corda al collo lunga solo mezzo metro, fissata a un masso di cemento e a un moschettone fisso, tanto che l'animale, un pitbull di quattro mesi, non poteva neanche girare su se stesso. Senza acqua, né cibo il cane è stato salvato dalla Polizia di Stato di Rimini che ha fatto un controllo al parco Marecchia nei pressi di un circolo per anziani. Denunciato per maltrattamenti di animali il padrone del pitbull, un senegalese regolare, mentre il cucciolo di cane è stato rifocillato dagli agenti e poi consegnato al canile comunale.

Potrebbe interessarti

  • I 7 migliori borghi medievali da visitare in Romagna

  • Come pulire la lavastoviglie con bicarbonato, aceto e limone

  • Aiuto! Ho le formiche in casa: ecco come allontanarle

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla strada, scooterista perde la vita in un drammatico incidente

  • Autotrasportatore riminese perde la vita in un drammatico tamponamento a catena

  • Aggressione sessuale a due turiste sulla spiaggia di Rimini, fermato un sospetto

  • Turiste tedesche salvate dallo stupro da un giovane senegalese

  • Ciclista perde la vita dopo un drammatico incidente stradale

  • Tremendo schianto, scooterista in gravi condizioni dopo la carambola

Torna su
RiminiToday è in caricamento