Liberati i pavoni ospitati nelle voliere del parco della Resistenza di Riccione

Grazie alla collaborazione fra il Movimento Animalista di Rimini e il Comune della Perla Verde i volatili hanno una nuova casa nella vallata del fiume Foglia

Erano costretti a vivere in gabbie che ne impedivano i movimenti e non permettevano loro di godere della propria libertà. Ora, grazie a una fruttuosa collaborazione fra il Movimento Animalista di Rimini e il Comune di Riccione, 4 pavoni e 1 gallo ospitati nella voliera del Parco della Resistenza sono stati finalmente trasferiti. “Abbiamo proposto all’Assessore all'Ambiente del Comune, Lea Ermeti, di trasferirli presso i Vivai Pascucci, in provincia di Pesaro nella vallata del fiume Foglia, dove potranno vivere in un parco di oltre 200mila metri quadri, senza essere più costretti in gabbia”, afferma la coordinatrice regionale del Movimento Animalista Erika Delbianco. Un successo per il quale Movimento Animalista tiene a ringraziare il Comune di Riccione. “E' stata proprio l'assessore Ermeti a contattarci per affidarci l’incarico di trasferire gli animali in una sede per loro idonea, dove potessero vivere senza costrizioni e in totale libertà” precisano le coordinatrici del Movimento Animalista Rimini, Simona Santoni e Sonia Balzi. Dal 1990 l’azienda Vivai Pascucci si è specializzata nella coltivazione e vendita di piante fiorite in vaso e propone attività e visite didattiche: ospita, inoltre, animali di varie specie tenuti nel pieno rispetto delle loro caratteristiche etologiche, garantendone il benessere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento