menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Liberazione, raffica di furti in strada e supermercati: 3 arresti e 8 denunce

40 militari, suddivisi in squadre ad-hoc ,hanno effettuato servizi di presidio delle aree maggiormente frequentate del centro città e del lungomare finalizzati a prevenire e reprimere principalmente reati di natura predatoria

E' di tre arresti e otto denunce il bilancio dei controlli svolti dai Carabinieri in occasione del ponte del 25 aprile, finalizzato al contrasto del degrado cittadino e dei reati predatori. 40 militari, suddivisi in squadre ad-hoc ,hanno effettuato servizi di presidio delle aree maggiormente frequentate del centro città e del lungomare finalizzati a prevenire e reprimere principalmente reati di natura predatoria. Complessivamente sono state controllate 123 persone e 58 automezzi e scoperti numerosi furti soprattutto ai danni di grandi supermercati e in strada.

Un 37enne lituano è stato bloccato mentre si impossessava di alcune bottiglie di superalcolici dal supermercato sito all’interno del COIN, in pieno centro di Rimini. Durante l'identificazione, nel tentativo di farla franca, ha esibito un documento albanese palesemente falso, ovvero rubato in bianco e contraffatto con tanto di sua effige fotografica. Alcuni particolari del documento, tra l’altro valido per l’espatrio, hanno destato sospetto ai Carabinieri che lo hanno poi sottoposto al relativo fotosegnalamento accertando il suo vero nome nonché l’esistenza a suo carico di un provvedimento cautelare di arresti domiciliari nel comune di Cefalù (Palermo). Per lui, deferito in stato di libertà per furto, si sono spalancate le porte del carcere di Rimini per evasione.

Una coppia, lui 50enne di origine partenopea e lei, 27enne di origine bolognese, entrambi tossicodipendenti, sono stati bloccati a Borgo Marina, subito dopo aver rubato un portafogli ad un cliente di un negozio in piazza Ferrari. Lei per aver distratto la vittima e lui impossessatosi del portafogli, dopo il furto si sono dileguanti lungo il corso Giovanni XXXII. La pattuglia dei Carabinieri impegnata nel presidio fisso della zona di Borgo Marina, allertata dalla vittima, ha bloccato i due con la refurtiva in mano. Il portafogli con 100 euro e documenti è stata restituita all’avente diritto. Altre otto persone sono state denunciate per furto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento