menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Linus e la moglie Carlotta tra i visitatori de “La Porta dei Sogni- suggestioni felliniane"

Un'opera collettiva, una vera porta in legno rivestita da coloratissime formelle in terracotta  realizzate in bassorilievo, ispirate  ai  diversi personaggi  tratti dai film e dal libro dei sogni di Federico Fellini

Oltre 700 visitatori dal 21 dicembre 2019,hanno visitato la mostra “La Porta dei Sogni- suggestioni felliniane", organizzata dall’ Associazione SCultura di Riccione in collaborazione con il Comune di Riccione presso Villa Franceschi, la galleria d’arte moderna e contemporanea riccionese. Sono 20 scultori che insieme a Maddalena Fano Medas e a Roberto De Grandis, raccontano  attraverso le sculture, le pitture e  i gessetti, il mondo felliniano. Il clou è la porta dei sogni un'opera collettiva, una vera porta in legno rivestita da coloratissime formelle in terracotta  realizzate in bassorilievo, ispirate  ai diversi personaggi  tratti dai film e dal libro dei sogni di Federico Fellini. Le sculture e le formelle sono di: Patrizia Alunni, Roberta Bagli, Consuelo Casadei, Milena Cima, Silvana Colina, Loredana Colonna, Federica Conti, Isabella Di Cicco, Annamaria Denti, Cristiana Guidi, Gaia Giuffrè, Claudia Lazzaretti, Maddalena Medas, Elisabetta Perchinunno, Eufemia Rampi, Sabina Sabattini, Milvia Terenzi, Orazio A.E. Vitaliti.  La Mostra chiude il 19 gennaio 2020, ed è visitabile tutti i pomeriggi dalle ore 15,30 alle 19,30. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Zanzariere, ecco pochi e semplici prodotti per pulirle

Cura della persona

5 consigli per avere una rasatura perfetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento