Liquami fognari sversati in mare, stop ai tuffi nella zona sud di Rimini

Interessate le frazioni di Bellariva, Rivazzurra e Miramare; il divieto per le prossime 18 ore

Il temporale che si è abbattuto sulla costa riminese nella notte tra mercoledì e giovedì ha provocato, in alcune zone, l'apertura degli scarichi fognari in mare. I liquami, finiti in Adriatico, hanno fatto scattare il divieto di balneazione per le prossime 18 ore. Ad essere interessate dallo stop ai tuffi sono, a Bellariva, la Colonnella 2; Rivazzurra, la fosa Rodella; Miramare, Roncasso; Riccione, rio Asse; Cattolica, viale Fiume. Salvo ulteriori peggioramenti meteo, i bagni torneranno ad essere consentiti dalla mattinata di venerdì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amici o fidanzati non conviventi in auto: quali sono le regole da seguire?

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Nuovi casi di Covid-19 tutti asintomatici, decisa regressione dell'epidemia

  • Coronavirus, il bollettino: l'attività di screening scopre due positivi asintomatici

Torna su
RiminiToday è in caricamento