Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Lite per un parcheggio finisce a martellate, 50enne trasportato in ospedale

La vittima ha iniziato a discutere col proprietario di un furgone lasciato in sosta con quest'ultimo che lo ha aggredito

Una discussione in strada, per questioni di parcheggio, si è trasformata in un'aggressione con un tarantino 50enne preso a martellare da un'artigiano riminese. Lo scontro è avvenuto nel pomeriggio di giovedì a Viserba, in piazzale fratelli Rosselli, dove l'aggressore aveva lasciato il proprio furgone in sosta impedendo il passaggio agli altri veicoli. La vittima, dopo aver invitato il riminese 68enne a spostare il veicolo, ha iniziato un'accesa discussione con l'uomo. In preda all'ira, l'artigiano ha estratto un martello con il quale ha colpito il malcapitato ferendolo di striscio. E' stato il 50enne, dopo essersi ripreso, a chiamare i carabinieri ma, nel frattempo, anche l'aggressore ha telefonato al 112 per autodenunciarsi dopo essersi reso conto di quello che aveva fatto. Sul posto è intervenuta una pattuglia dell'Arma e un'ambulanza del 118. Mentre la vittima è stata portata in ospedale, da dove è poi stato dimesso con una prognosi di alcuni giorni, il 68enne è stato denunciato a piede libero per lesioni aggravate. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite per un parcheggio finisce a martellate, 50enne trasportato in ospedale

RiminiToday è in caricamento