Lite tra condomini, la scintilla un insulto al nonno

Nella prima serata di sabato a Riccione, a seguito di richiesta telefonica pervenuta al "112", i militari dell'Aliquota Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri sono intervenuti presso una abitazione

Nella prima serata di sabato a Riccione, a seguito di richiesta telefonica pervenuta al “112”, i militari dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri sono intervenuti presso una privata abitazione dove alcuni condomini stavano litigando in maniera animata. I Carabinieri, giunti sul posto, hanno accertato che un uomo, lo stesso che aveva allertato le forze dell'ordine, era stato insultato dal vicino di casa con ingiurie indirizzate al nonno.

I militari, riportata la calma ed identificate le parti, hanno invitato le parti a sporgere le dovute querele per le ingiurie qualora avessero voluto adire le vie legali.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento