Feroce lite tra donne per l'amore di un uomo, aggrediti anche i carabinieri

I militari dell'Arma, intervenuti per riportare la calma, sono finiti nel mirino di una delle contendenti

Pomeriggio di follia alcolica, quello di giovedì, a Bellaria dove i carabinieri sono dovuti intervenire per due donne che si stavano picchiando. Il parapiglia si è scatenato intorno alle 18 quando, al numero di emergenza, è arrivata la segnalazione di una furiosa lite domestica all'interno di un appartamento. Al loro arrivo, i militari dell'Arma si sono trovati davanti due ucraine che, in preda ai fumi dell'alcol, si stavano prendendo a schiaffi e pugni. Non senza difficoltà, i carabinieri sono riuscite a dividerle per cercare di capire cosa stesse succedendo. Secondo quanto emerso le due signore si stavano picchiando per contendersi le grazie di un connazionale ospite nella loro abitazione. Improvvisamente una delle due, una 45enne, è scattata nuovamente e, oltre a brandire un coltello e un paio di forbici, si è scagliata contro un militare. Ne è nato un nuovo parapiglia e, alla fine, la donna è stata bloccata e ammanettata. Portata in caserma, è emerso che si trattava di una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine per reati specifici e che su di lei pendeva un ordine di espulsione dall'Italia. Processata per direttissima con l'accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, al termine dell'udienza è stata avviata la procedura per allontanarla dal nostro Paese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Studentessa si accascia sull'autobus, ricoverata in condizioni critiche

  • Riccione piange don Giorgio, il sacerdote si è spento per il Coronavirus

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento