menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite tra giovani: in mezzo un 20enne scappato da Padova

I Carabinieri di Rimini hanno rintracciato un giovane che si era allontanato da casa. Tutto è iniziato intorno alle 5 quando al centralino del 112 è arrivata la telefonata di un residente in viale Catania, a Rivazzurra

I Carabinieri di Rimini hanno rintracciato un giovane che si era allontanato da casa. Tutto è iniziato intorno alle 5 quando al centralino del 112 è arrivata la telefonata di un residente in viale Catania, a Rivazzurra, che segnalava la presenza di un giovane dall’aria dismessa che stava molestando un gruppo di ragazzi e vi era il concreto pericolo che il litigio potesse degenerare, in quanto gli stessi si scambiavano urla ed improperi di varia natura, un possibile preludio ad una rissa.

Immediatamente è stata inviata sul luogo un’autoradio del nucleo radiomobile dei Carabinieri che identificava i giovani. I militari dell’Arma, durante i prescritti controlli, hanno appurato che il giovane coinvolto nel litigio, un ventenne romeno residente a Padova,  risultava essere colpito da un provvedimento come  “persona da rintracciare”. Il 2 aprile i suoi familiari ne avevano denunciata la scomparsa ai Carabinieri dove risiedeva, manifestando una disperata preoccupazione per le condizioni di salute del giovane, affetto da gravi problemi psichici.

I militari hanno accompagnato il giovane presso gli uffici del Comando, mentre nel frattempo sono stati avvisati i familiari che da Padova sono partiti alla volta di Rimini. I Carabinieri, avendo appreso che il giovane non mangiava dal momento dell’allontanamento, gli hanno offerto la colazione, in attesa che giungesse la sorella. La donna, preso in consegna il proprio congiunto, ha ringraziato commossa i militari che le avevano alleviato il patema da lei vissuto negli ultimi 3 giorni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento