Liti tra rivali in amore: a rimetterci è una vetrina di una pasticceria

Liti tra rivali in amore: romeno danneggia una pasticceria. E' successo nel cuore della nottata tra sabato e domenica nel centro di Rimini

Liti tra rivali in amore: romeno danneggia una pasticceria. E' successo nel cuore della nottata tra sabato e domenica nel centro di Rimini. I Carabinieri, intervenuti intorno alle 4, hanno appurato anche grazie alle testimonianze dei passanti, che due ragazzi, rumeni, avevano avuto uno scontro fisico poiché contendenti di una stessa donna. Dopo la colluttazione, uno dei due, si è recato nel punto vendita, dove svolge l’attività di pasticcere.

Subito dopo, l’altro lo raggiungeva, e prendendo una sedia metallica, l'ha scagliata contro la vetrata della pasticceria. Le vittime, il pasticcere ed il proprietario della pasticceria, sono stati invitati a sporgere formale denuncia-querela nei confronti dell’autore del reato. A Bellaria i militari sono intervenuti dopo una segnalazione di una persona ubriaca all’interno di un’abitazione, molto violenta. Tra gli identificati presenti uno era ferito, medicato dai sanitari del "118". Un altra lite domestica, con il danneggiamento di oggetti, si è verificata in un'abitazione a Rimini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento