menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litiga col figlio e poi prende a schiaffi i carabinieri, arrestato padre violento

Intervenuti per riportare la pace in famiglia, l'uomo ha reagito violentemente alla vista delle divise

Nella serata della Befana i carabinieri della Compagnia di Riccione hanno arrestato un 60enne napoletano, domiciliato nella Perla Verde, per resistenza a pubblico ufficiale. I militari dell'Arma, secondo quanto emerso, erano intervenuti nell'abitazione dell'uomo dove era stata segnalata un'accesa lite in famiglia. Qui la pattuglia del Radiomobile ha trovato padre e figlio intenti a litigare furiosamente e, anche davanti alle divise, gli animi non si sono placati. Al momento dell'identificazione, infatti, il 60enne ha dato in escandescenza contro i carabinieri e dopo averli insultati e minacciati ne ha preso uno a schiaffi. Un atteggiamento che ha fatto scattare immediatamente le manette ai polsi dell'uomo che, portato in caserma, è stato arrestato e processato per direttissima giovedì mattina.

Sempre durante la giornata del 6 gennaio i militari dell'Arma hanno eseguito anche un aggravamento della misura cautelare nei confronti di un 28enne bolognese ospite di una comunità di recupero. La Corte d'Appello di Bologna, infatti, ha emesso nei conronti del giovane sottoposto ai domiciliari un'ordinanza di carcerazione. Il 28enne, portato in caserma per le pratiche di rito, è stato poi trasferito nel carcere riminese dei "Casetti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento