rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca

Litiga con i genitori, evade dai domiciliari e raggiunge gli amici a Forlì: arrestata

Lunedì il giudice per le indagini preliminari Giorgio Di Giorgio (pubblico ministero Sara Posa) ha convalidato l'arresto

Si allontanata da casa per raggiungere alcuni amici a Forlì. Una 25enne riminese, già nota alle forze dell'ordine per reati contro la persona, contro il patrimonio e per spaccio di stupefacenti, è stata arrestata nei giorni scorsi dalla Squadra Mobile della Polizia di Stato di Forlì per aver evaso dagli arresti domiciliari. La ragazza, dopo aver litigato con i genitori che volevano convincerla a entrare in comunità per farsi curare, si è allontanata per raggiungere alcuni amici nella città mercuriale, trovando alloggio in un appartamento frequentato da studenti. I detective di Corso Garibaldi l'hanno rintracciato nel corso di un servizio finalizzato a contrastare i furti, pizzicandola in flagranza di reato. Lunedì il giudice per le indagini preliminari Giorgio Di Giorgio (pubblico ministero Sara Posa) ha convalidato l'arresto, disponendo gli arresti domiciliari in attesa del processo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con i genitori, evade dai domiciliari e raggiunge gli amici a Forlì: arrestata

RiminiToday è in caricamento