Litiga con la fidanzata e cerca di gettarsi sotto una vettura, salvato dalla polizia

Gesto estremo di un 25enne che non accettava la fine della relazione, provvidenziale l'intervento di una pattuglia del reparto Prevenzione Crimine

Notte agitata quella tra martedì e mercoledì quando, nella zona dello stadio, una ragazza ha chiesto aiuto alla polizia per riportare la pace tra una coppia di suoi amici che stavano litigando in strada. Quando una pattuglia del reparto Prevenzione Crimine di Bologna è arrivata sul posto poco dopo la mezzanotte, gli agenti si sono trovati davanti una 24enne e un 25enne che stavano litigando furiosamente. Ad accendere le polveri, pare, la decisione della ragazza di interrompere la relazione col fidanzato con quest'ultimo che, non accettando la scelta della 24enne, è andato in escandescenza. Mentre gli agenti cercavano di calmarli, il 25enne è improvvisamente scattato in mezzo alla strada mentre stava passando una vettura con l'evidente intenzione di gettarsi sotto le ruote. Provvidenziale è stato l'intervento di un agente che è riuscito a bloccarlo prima che venisse investito. Il poliziotto, tuttavia, ha riportato una lesione al polso tanto da dover ricorrere alle cure del pronto soccorso dal quale è stato poi dimesso con una prognosi di 6 giorni,

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento