Cronaca

Lo shopping senza pagare finisce con un paio di manette

Due cittadine russe arrestate dai carabinieri, le donne avevano forzato i dispositivi antitaccheggio in una boutique

Nella serata di martedì, a San Giovanni in Marignano in via al Mare, i carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno arrestato due ladre. A finire in manette sono state una 46enne e una 44enne, entrambe di origini russe e in Italia senza fissa dimora, con l'accusa di tentato furto aggravato. Le donne, all'interno di un negozio di abbigliamento, hanno provato alcuni capi d'abbigliamento per poi forzare i dispositivi antitaccheggio e cercare di scappare con vestiti per oltre 500 euro. Le loro mosse, tuttavia, sono state notate dal personale della boutique che ha dato l'allarme facendo accorrere una pattuglia dell'Arma che le ha bloccate e portate in caserma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo shopping senza pagare finisce con un paio di manette

RiminiToday è in caricamento