Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca San Giuliano / Via Giovanni Briolini

Lo spacciatore del parco finisce nella rete dei carabinieri

Arrestato in flagranza un giovane pusher riminese trovato in possesso di 80 grammi di marijuana e tutto l'occorrente per confezionare le dosi

Nella serata di mercoledì i carabinieri sono intervenuti a San Giuliano, nel parco Briolini, dove da tempo era stato segnalato uno strano giro di giovani. Ipotizzando che ci potesse essere uno spaccio di stupefacenti, i militari dell'Arma hanno iniziato a ispezionare la zono fino a quando un giovane pusher è finito nella loro rete. Ad essere arrestato in flagranza è stato un 19enne riminese. Il giovane, individuato nell'area verde a confabulare con altri ragazzi, è stato pedinato fino a casa. Bloccato e perquisito nelle sue disponbilità sono stati trovati 80 grammi di marijuana, bilancini di precisione e tutto il materiale per confezionare le dosi. Portato in caserma, nella mattinata di giovedì è stato processato per direttissima. Il giudice, dopo aver convalidato il fermo, ha disposto la scarcerazione del 19enne, in quanto incensurato, in attesa della prossima udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo spacciatore del parco finisce nella rete dei carabinieri

RiminiToday è in caricamento