Cronaca

Lotta al degrado e allo spaccio: intensi controlli in zona stazione

Oltre ai controlli gli agenti della squadra interforze hanno rinvenuto abbandonati a terra avvolti in stagnola ben tre pacchetti di hashish per 30 grammi

E' proseguita anche venerdì l’operazione interforze che vede coinvolti una ventina d’agenti della Polizia municipale di Rimini e della Polizia di Stato in zona stazione, oltre all’utilizzo di due cani antidroga dell’unità cinofila di Bologna. Un dispiegamento di forze contro il degrado della zona che ha portato nel corso dei venti controlli effettuati nella sola giornata di giovedì a individuare tre clandestini oltre a tre soggetti già fermati nella Kebab connection, l’operazione antidroga effettuata dalla Polizia municipale sia nel 2015 che nel 2016. Oltre ai controlli gli agenti della squadra interforze hanno rinvenuto abbandonati a terra avvolti in stagnola ben tre pacchetti di hashish per 30 grammi.

Nel pomeriggio sono state una trentina le persone oggi fermate, controllate e identificate, tra cui un clandestino con decreto d'espulsione, a cui è stato rinvenuto un modico quantitativo di hashish e con coltellino e per questo è stato denunciato a piede libero per l'espulsione nonché redatto il verbale per la segnalazione in Prefettura per la droga. Fermato sempre per possesso di 26 grammi di hashish un secondo magrebino che per aver precedenti specifici è stato arrestato. Controllati inoltre tre alberghi ma senza esito in quanto trovati deserti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al degrado e allo spaccio: intensi controlli in zona stazione

RiminiToday è in caricamento