Lotta al degrado, Pecci: "Per avere una città sicura partiamo dalla stazione"

Il capogruppo della Lega fa il punto sui locali degradati e abbandonati e quelli riqualificati

Degrado e zone da riqualificare. Su questo tema si concentra il capogruppo della Lega Marzio Pecci che punta l'attenzione sull'area della stazione chiedendo interventi su immobili degradati e abbandonati, come quello dell’ex kebab nei giardini lato sud. "Leggiamo tutti i giorni dell’attivismo delle ruspe del sindaco di Rimini su locali più o meno caratteristici della città - afferma Pecci - Questo impegno “di pulizia” ci sollecita ad intervenire per chiedere, pubblicamente, di “risanare” i giardini Sirotti, di fianco alla Stazione, dove è insediato un immobile  degradato (Kebab) che non ha più ragione di esistere. L’area della stazione, da sempre degradata, deve essere recuperata al vivere civile e per fare questo occorre intervenire immediatamente, soprattutto ora, dopo il completamento dei lavori della parte sud.

Dal lato nord, invece, la ristrutturazione dell’immobile, ove ha sede l’attuale ristorante “l’Artrov”, ha dato il via alla riqualificazione dell’area giardini che però continua ad essere danneggiata da un immobile fatiscente (Kebab) luogo di ricovero di sbandati e di traffico di sostanze stupefacenti. Per questo chiediamo al Sindaco, al Prefetto ed al Questore di intervenire con urgenza per “mettere in sicurezza” l’intera area perché “Rimini sicura” deve partire proprio dalla stazione. Questa area, è una porta di ingresso della città e rappresenta il biglietto da visita che offriamo a chi arriva in città. Presentare, per ora, giardini ordinati, rasati e fioriti, è una soluzione architettonica semplice e di poco costo. In futuro occorrerà studiare un progetto di arredo urbano del lungo ferrovia, dei marciapiedi, del manto stradale, di percorsi botanici e dell’illuminazione di tutto il Piazzale Cesare Battisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le soluzioni architettoniche possono essere diverse. L’amministrazione comunale, con le proprie competenze, ha la possibilità di progettare il nuovo arredo. Presentare, a chi arriva in stazione, l’ambiente circostante curato ed elegante a ha un doppio effetto: elimina ed allontana il malaffare ed offre una sensazione di benessere e sicurezza. “Rimini sicura” potrebbe anche essere questo".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Ristorante riminese nel top restaurant di TripAdvisor

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento