Lotta alla zanzara tigre, a Riccione inizia il programma larvicida nei luoghi "sensibili"

Saranno 5 i trattamenti programmati da maggio ad ottobre con l’utilizzo di prodotti larvicidi in 15.000 caditoie e bocche di lupo sulle aree pubbliche

Lunedì 18 maggio partirà l’attività di lotta alla zanzara tigre di Geat nei luoghi pubblici “sensibili” del Comune di Riccione. Per quanto riguarda le attività, saranno eseguiti 5 trattamenti programmati da maggio ad ottobre con l’utilizzo di prodotti larvicidi in 15.000 caditoie e bocche di lupo sulle aree pubbliche. Verranno monitorati inoltre i cimiteri. Nei plessi scolastici ed asili si effettueranno controlli mirati e precisi. Il programma di intervento prevede anche trattamenti “adulticidi“ nel corso dell'estate. Oltre alla lotta alla zanzara tigre, sono previsti anche trattamenti di contrasto alla zanzara comune, insetto che predilige fossati ruscelli e cavedagne, ove verranno utilizzati prodotti più adeguati all'ambiente.

Sempre nel rispetto dell'ambiente e della mobilità sostenibile, da quest'anno il personale di Geat opererà gli interventi anche con biciclette a pedalata assistita. I mezzi saranno allestiti con Gps che permetteranno la geolocalizzazione delle zone di intervento, rendendo più efficace ed efficiente la mappatura delle zone trattate. Il servizio permetterà di monitorare i passaggi degli operatori e persino i tempi d erogazione di larvicida da impiegare. Verrà prediletta, per l’impiego della bicicletta elettrica, la zona a mare della ferrovia per incentivare l’impiego di mezzi sostenibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La prevenzione è la migliore arma per limitare la riproduzione delle larve tenendo conto che la zanzara tigre prolifera in presenza di acqua stagnante. I privati possono dare un importante contributo prestando attenzione a eliminare l'acqua da sottovasi,annaffiatoi, teli di plastica con avvallamenti, grondaie otturate e ogni altra possibile zona di ristagno.
Ricordiamo che il trattamento nelle aree private si può effettuare utilizzando il prodotto larvicida distribuito gratuitamente nella sede di Geat SpA in viale Lombardia 17 a Riccione, tel. 0541/668011.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento