Lupo ucciso ed impiccato alla pensilina, svolta nelle indagini: due denunciati

I dettagli saranno resi noti in una conferenza stampa convocata martedì mattina. L'episodio è avvenuto lo scorso 4 novembre.

Svolta nelle indagini dei Carabinieri del comando provinciale e del Gruppo Carabinieri Forestali di Rimini relative all'esemplare di lupo (Canis lupus) barbaramente avvelenato, ucciso ed impiccato ad una pensilina della fermata dell'autobus a Coriano, in via Montescudo. Gli uomini dell'Arma hanno infatti smascherato gli autori della brutale soppressione.

I due responsabili sono stati deferiti per i reati di maltrattamento, cattura, uccisione e furto aggravato di un esemplare di lupo, specie animale particolarmente protetta. I dettagli saranno resi noti in una conferenza stampa convocata martedì mattina. L'episodio è avvenuto lo scorso 4 novembre.

QUI GLI AGGIORNAMENTI

Orrore alla fermata del bus

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento