Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

Vedova del fondatore Vincenzo, ad annunciare la scomparsa della mamma è stato il figlio Andrea su Facebook

Un messaggio straziante quello che Andrea Muccioli ha voluto affidare a Facebook per annunciare la scomparsa della propria mamma. Si è spenta, all'età di 86 anni, Maria Antonietta Cappelli vedova del fondatore della comunità di San Patrignano Vincenzo Muccioli. Nell’estate del 1978 la coppia lasciò l’attività di albergatori, a Rimini, e accolsero nella sua casetta di campagna la prima ragazza drogata. Nacque allora la favola di Sanpa, la comunità di recupero per tossicodipendenti oggi più importante d’Europa, che ospita quasi duemila giovani e che in trent’anni ha visto transitare decine di migliaia persone con tantissime di queste che sono uscite dal tunnel della droga.

L'addio del figlio Andrea
"Ciao mamma. Dovrei essere contento. Questa notte ti sei finalmente liberata di quell’involucro accartocciato e stanco, che ti aveva privato del movimento, della parola e infine della memoria e del pensiero. La condanna ricevuta, quella di una lunga catena di giornate vuote e solitarie, è ormai estinta, e per te il distacco da questa terra immagino sia semplice e lieve. Chissà, probabilmente stai già tendendo la mano verso il tuo Vi’, prossima a quell’ abbraccio grande e forte, ma dolcissimo, dentro il quale sembravi scomparire. Avrai una grande sorpresa, mamma.
Insieme al babbo troverai la tua cara Dida. Immagino voi tre, insieme, fluttuare in un girotondo di abbracci e tenerezze, come in un quadro di Chagall, che Dida ama tanto...e un po’ vi invidio. Noi quaggiù, che oltre alla mancanza di voi, ci troviamo calati in questo immenso vuoto, in questo tempo dilatato e fermo, come una bonaccia densa di nebbie malate, che ti costringono a tenere le vele ammainate e ti impediscono l’orizzonte. Guidateci con l’immensa generosità del vostro cuore, aiutateci a ritrovare una rotta sicura, che possa farci condividere il reso del nostro viaggio, che sappia davvero ritrovarci come fratelli".

Il ricordo della comunità di SanPa
"Questa notte è venuta mancare Maria Antonietta Cappelli Muccioli, per tutti noi Antonietta. La Comunità è profondamente vicina a tutti i suoi cari. In ciascuno di noi è vivo il ricordo della sua dedizione e della generosità con cui ha allargato la sua famiglia, permettendo al marito Vincenzo di dedicarsi interamente alla nascita della Comunità.  Questa altruistica spinta iniziale, unitamente al suo costante impegno successivo,  hanno fatto sì che divenisse la mamma di molte delle ragazze e dei ragazzi che a San Patrignano trovavano una nuova opportunità di vita. Non meno importante è stata la sua capacità materna di adoperarsi per mantenere nella Comunità un clima famigliare, partendo dagli aspetti relazionali sino a quelli organizzativi e di cura degli ambienti. Solo a titolo esemplificativo ci piace ricordare che non ha mai voluto sentir parlare di “mensa” insistendo perché fosse definita “sala da pranzo” e fosse organizzata, anche esteticamente, con modalità il più possibile capaci di riprodurre il calore domestico. Il ricordo di Antonietta, insieme a quello di Vincenzo, ci aiuterà a far sì che San Patrignano continui ad essere una grande famiglia in cui ciascun individuo sia posto al centro dell’attenzione e della cura di tutti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento