'Maga' del borseggio ruba in un locale 5 cellulari e 2 portafogli: presa dopo la fuga

Intorno alle 3 di domenica, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in un locale notturno sul porto canale, dove il personale di sicurezza aveva ricevuto alcune segnalazioni di borseggi

Intorno alle 3 di domenica, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in un locale notturno sul porto canale, dove il personale di sicurezza aveva ricevuto alcune segnalazioni di borseggi. I militari, appena giunti sul posto ed acquisite le prime testimonianze, hanno individuato subito la responsabile, una marocchina 20 enne domiciliata a Forlì che veniva sorpresa con occultati nella borsa ben 5 telefoni smart phone e 2 portafogli.

La donna, vistasi scoperta, accennava un tentativo di fuga tentando anche di disfarsi della refurtiva, lanciando sulla scogliera adiacente i portafogli. I Carabinieri riuscivano subito a bloccarla e recuperavano tutto il bottino. Successivamente, in caserma, attraverso le rubriche dei telefoni i militari provvedevano a rintracciare tutte le vittime, 5 donne italiane turiste, alle quali veniva restituito quanto loro asportato. La marocchina, risultata con numerosi analoghi precedenti, dopo le formalità di rito, veniva tradotta al carcere di Forlì.

Arrestato anche un ragazzo 20enne di Forli, disoccupato e pregiudicato, per spaccio di cocaina nei pressi dei servizi igienici di un locale nella zona del Marano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento