Il maltempo manda in tilt anche gli allarmi: decine di interventi

È continuato per tutta la giornata di lunedì e per la scorsa notte lo stato d’allerta dei Carabinieri della Provincia di Rimini in concomitanza con l’imperversare del maltempo

Un intervento dei Carabinieri per il recupero di un tronco

È continuato per tutta la giornata di lunedì e per la scorsa notte lo stato d’allerta dei Carabinieri della Provincia di Rimini in concomitanza con l’imperversare del maltempo, caratterizzato da piaggia battente e raffiche di vento in tutto il territorio. Numerosissime le chiamate al 112 da parte dei cittadini per diverse problematiche ricollegabili alle condizioni meteo che si sono sommate agli interventi di “normale amministrazione”.  La situazione ha richiesto un ulteriore sforzo da parte dell’Arma che è dovuta intervenire in varie occasioni per difficoltà relative alla viabilità sul territorio, dovute ad allagamenti di sottopassi, ostruzioni stradali per caduta di rami, nonché numerosi falsi allarmi causati dagli impianti di allarme in case e aziende, andati in tilt a causa delle forti piogge e del vento.

Gli interventi hanno coinvolto anche la Motovedetta del Comando Carabinieri di Rimini che ha dovuto monitorare il tratto di mare posto allo sbocco del porto e dei canali invasi da detriti e da tronchi trasportati dalle mareggiate che hanno causato non pochi pericoli per il transito dei pescherecci che hanno avvisato il 112 dei pericoli alla navigazione. La presenza sul territorio di tutto il personale mobilitato ha consentito di affrontare le esigenze contingenti e di monitorare l’evoluzione del fenomeno di cui è stato previsto l’esaurimento nelle prossime 24 ore.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

Torna su
RiminiToday è in caricamento