rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Bellaria-Igea Marina

Maltratta la compagna e le sfascia il cellulare, l'uomo violento finisce in manette

Il bellariese è stato rintracciato dai carabinieri nel carcere di Forlì dove è detenuto per reati legati agli stupefacenti

Nel pomeriggio di lunedì i carabinieri della Stazione di Bellaria hanno notificato un ordine di arresto a un bellariese 59enne del posto, già in carcere per reati legati agli stupefacenti, per i maltrattamenti nei confronti della compagna. La donna, al culmine dell'ennesimo litigio, era stata aggredita dall'uomo che le aveva poi strappato la borsa e fracassato il cellulare. La vittima, che da tempo era sottoposta a una serie di violenze morali e fisiche, ha così trovato il coraggio di rivolgersi ai carabinieri per denunciare il comportamento del 59enne. Al termine dell'inchiesta, i carabinieri hanno presentato una relazione alla magistratura che ha chiesto e ottenuto dal gip il provvedimento restrittivo per rapina, lesioni e danneggiamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltratta la compagna e le sfascia il cellulare, l'uomo violento finisce in manette

RiminiToday è in caricamento