rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca

Continua ad importunare l'ex moglie e la figlia: ora è in carcere

Già tratto in arresto il 30 gennaio per maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori, a marzo l’uomo aveva ottenuto la libertà con il divieto assoluto di avvicinarsi ai familiari

Non ha rispettato l'obbligo di avvicinarsi ai familiari. Un 24enne di nazionalità albanese, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato giovedì mattina dai Carabinieri di Bellaria. Già tratto in arresto il 30 gennaio per maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori, a marzo l’uomo aveva ottenuto la libertà con il divieto assoluto di avvicinarsi ai familiari. Ciò nonostante il 24enne ha continuato ad inportunare l'ex moglie e la figlia, con pedinamenti ed irruzioni in casa a qualsiasi ora. L’ultima segnalazione è stata inoltrata alla magistratura alla fine di settembre. Ora si trova in carcere a disposizione della magistratura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continua ad importunare l'ex moglie e la figlia: ora è in carcere

RiminiToday è in caricamento