Abuso di alcolici e folle gelosia, l'ex marito violento finisce in carcere

Arrestato dai carabinieri un 39enne che, oltre alla moglie, aveva posto in essere una serie di aggressioni anche ai famigliari di lei

Nella mattinata di martedì i carabinieri di Rimini hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 39enne, già sottoposto al divieto di avvicinamento alla ex moglie, accusato di maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori. L'uomo, infatti, nonostante il provvedimento restrittivo, aveva continuato a molestare la donna tanto da costringerla a vivere nel terrore. Per la vittima, il calvario era iniziato 5 anni fa quando il marito, a causa dell'abuso di alcolici, era diventato estremamente possessivo e violento oltre che geloso fino all'ossessione. La donna, nel tentativo di tenere unita la famiglia, non aveva mai denunciato i comportamenti del 39enne fino a quando, oramai stufa di subìre le sue angherie che sfociavano anche in aggressioni fisiche, nel 2016 aveva deciso di lasciarlo.

Nonostante questo, il comportamento dell'uomo era ulteriormente peggiorato tanto da iniziare a perseguitare la vittima tempestandola di telefonate, seguendola nei suoi spostamenti, minacciandola ripetutamente, cercando più volte di aggredirla. Nel mirino del 39enne erano finiti anche i famigliari della ex, intervenuti per cercare di riportarlo alla ragione, costringendo l'intera famiglia a rivolgersi ai carabinieri. Dopo la prima denuncia era arrivato il provvedimento, emesso dalla magistratura, che imponeva all'uomo di non avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla donna ma, nonostante questo, le sue condotte non si sono modificate arrivando ad aggredire, lo scorso 16 settembre, l'ex suocero. Alla luce di questo, gli inquirenti dell'Arma hanno chiesto l'aggravamento del provvedimento e, nella mattinata di oggi, il 39enne è stato portato in caserma da dove, al termine delle formalità di rito, è stato trasferito nel carcere dei "Casetti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento