Mancata precedenza innesca feroce lite, camperista spacca i denti ad automobilista

Denunciato dai carabinieri che sono riusciti a risalire all'autore del pestaggio grazie al numero di targa

Ci ha rimesso tre denti un automobilista di cesenatico 34enne che, lo scorso 28 giugno, è stato aggredito da un riminese 39enne per una banale discussione stradale. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il più anziano dei protagonisti si trovava alla guida di un camper quando, a Cesenatico in viale Mazzini, ha iniziato a questionare con l'avversario che si trovava al volante di una vettura per questioni di precedenza. Dalle urla, i due sono poi passati alle vie di fatto col riminese che si è reso protagonista di un vero e proprio pestaggio nei confronti del 34enne massacrato con una grandita di pugni al volto per poi fuggire in tutta fretta prima dell'arrivo dei carabinieri. I militari dell'Arma, grazie al racconto della vittima e alla testimonianza di alcune persone presenti alla scazzottata che hanno annotato la targa del camper sono risaliti fino al riminese. Il 39enne, adesso, è stato denunciato a piede libero per percosse e lesioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

  • Investe una donna con i suoi tre cani sulle strisce pedonali e scappa: è caccia al pirata

  • Banda del bancomat in azione, malviventi messi in fuga dai carabinieri

Torna su
RiminiToday è in caricamento