Maneggio lager, spuntano altre carcasse di cavalli seppelliti tre anni fa

Altre carcasse di cavalli trovate dai militari del Corpo Forestale di Rimini nell'allevamento di Santarcangelo, già ispezionato alcune settimane fa. Secondo i primi accertamenti gli animali sarebbero morti da almeno tre anni

Foto di repertorio

Altre carcasse di cavalli trovate dai militari del Corpo Forestale di Rimini nell'allevamento di Santarcangelo, già ispezionato alcune settimane fa. Secondo i primi accertamenti gli animali sarebbero morti da almeno tre anni. Il pubblico ministero di Rimini, Davide Ercolani, ha aperto un'inchiesta nei confronti dei titolari dell'allevamento, padre e figlio santarcangiolesi, che sono accusati di maltrattamento, abbandono e morte di animali.

L'individuazione delle carcasse dei cavalli, ben sei riposte in sacchi di iuta, è stata possibile grazie alle indicazioni di alcune testimonianze. I resti dei quadrupeti sono stati trovati in un campo, nei pressi di un maneggio usato in passato dai titolari dell'azienda agricola. Le ossa sono state poste sotto sequestro e sono a disposizione dell'autorità di polizia veterinaria e di igiene ambientale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento