menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manette al pusher di Santa Giustina, mercatino dello spaccio in un parcheggio

Continuano i controlli dei carabinieri per contrastare la vendita di sostanze stupefacenti. Nei guoi un 19enne riminese pizzicato con varie dosi di marijuana pronte per essere vendute

Si è conclusa alle 4.30 di domenica la carriera di spacciatore per un 19enne riminese pizzicato dai carabinieri a Santa Giustina mentre vendeva alcune dosi di marijuana. Il ragazzo è stato notato nel parcheggio di un locale notturno dove, con fare sospetto, stava confabulando con un coetaneo per poi allungargli un involucro sospetto. I militari dell'Arma sono entrati in azione bloccando entrambi i giovani. L'acquirente è stato segnalato in prefettura come assuntore mentre, nelle tasche del pusher, sono spuntate altre dosi dello stupefacente, per un totale di circa 5 grammi, oltre a 10 euro ritenuti provento di spaccio che hanno fruttato le manette al 19enne, già noto alle forze dell'ordine, per il quale sono scattati gli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento