Cronaca

Squallido spettacolo davanti a dei minorenni, denunciato l'esibizionista

L'uomo ha rischiato di venire aggredito dai presenti prima che venisse caricato su una pattuglia della polizia Municipale e portato al comando

L'allarme è scattato nella serata di domenica quando, verso le 22, diverse segnalazioni soro arrivate al comando della polizia Municipale di Bellaria per la presenza di un maniaco sessuale in spiaggia. Secondo quanto riferito dai passanti un uomo si stava masturbando nei pressi di uno stabilimento balneare di viale Colombo davanti ad alcuni minorenni. Gli agenti si sono precipitati sul posto sorprendendo in flagranza l'esibizionista che, nel frattempo, era stato circondato da altre persone pronte a farsi giustizia da soli. Per evitare che la situazione degenerasse in una vera e propria aggressione il personale della Municipale ha caricato l'uomo sull'auto di servizio per poi portarlo al comando. Identificato, è risultato essere un 45enne della provincia di Parma che al termine delle pratiche di rito è stato denunciato a piede libero per atti osceni. 

Sempre nel corso del fine settimana gli agenti sono dovuti intervenire per la presenza di una vettura che procedeva a tutta velocità nel centro abitato. Nonostante l'alt, il conducente ha proseguito nella sua corsa cercando di speronare l'auto della pattuglia col personale della Municipale che si è messo al suo inseguimento. Al termine della folle corsa l'automobilista è stato bloccato ed è risultato essere un 35enne straniero domiciliato a Bellaria. Sottoposto all'etilometro è risultato positivo e si è visto ritirare la patente di guida oltre che venire denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Squallido spettacolo davanti a dei minorenni, denunciato l'esibizionista

RiminiToday è in caricamento