Manutenzione, pioggia di euro per i porti di Rimini, Riccione e Cattolica

Ammontano a circa 2 milioni e mezzo di euro le risorse stanziate dalla Regione nell’ambito del programma di interventi per i porti regionali e comunali approvato a maggioranza

Ammontano a circa 2 milioni e mezzo di euro le risorse stanziate dalla Regione nell’ambito del programma di interventi per i porti  regionali e comunali approvato oggi a maggioranza (astenuti il Pdl e la Lega nord) dalla commissione Territorio, ambiente mobilità, presieduta da Damiano Zoffoli. Sulla base delle proposte pervenute dai comuni e delle necessità registrate nelle diverse realtà, sono stati individuati gli interventi prioritari che verranno finanziati con risorse già previste nel bilancio 2011 dell'amministrazione regionale.

Per cio che riguarda i finanziamenti per i porti regionali, a fare la parte del leone è il porto regionale di Goro che avrà a disposizione 814 mila euro per l’innalzamento della banchina est, un intervento di messa in sicurezza determinato dalla condizioni critiche che si verificano in particolari condizioni meteorologiche. Al porto di Rimini sono destinati 500 mila euro per la messa in sicurezza della circolazione in Piazzale  Boscovich e la costruzione di una passerella pedonale lungo il molo di levante, mentre al porto di Cattolica vanno 358 euro per la manutenzione straordinaria delle camere di espansione del porto canale e l’installazione di colonnine multi servizio per erogazione di acqua ed energia elettrica in sostituzione di quelle attuali. Al  porto di Comacchio (Porto Garibaldi) toccano 267 mila euro per interventi di miglioramento della fruizione dell’infrastruttura.

Tra i contributi in conto capitale ai Comuni e ai loro consorzi per interventi di dragaggio e manutenzione figurano: 130 mila euro per il porto di Cesenatico, 35 mila euro per il porto di Riccione e altri 35 mila euro per il porto fluviale di Boretto. A quest’ultimo andranno anche ulteriori 50 mila euro per l’acquisto di nuovi pontili. E sempre per interventi di manutenzione sono previsti anche 160 mila euro a favore del porto di Bellaria (per il dragaggio del porto canale e il ripristino dei moli foranei) e 139 mila euro per il porto di Cervia finalizzati al miglioramento della funzionalità e la sicurezza della navigazione.

Sempre in tema di porti la commissione ha anche licenziato con parere favorevole (astenuto Pdl e Lega nord) un provvedimento della Giunta che attribuisce un contributo complessivo di 100mila euro alle spese per illuminazione e manutenzione sostenute nel 2010 dai 5 porti regionali.

Il contributo suddiviso in base alle spese effettivamente sostenute dai rispettivi Comuni nell’anno precedente è stato così ripartito: Cattolica (17.920 euro), Cesenatico (30.530 euro); Goro (19.810 euro); Comacchio (13.900 euro); Rimini (17.850 euro).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento