Marano, ex colonie passate al setaccio. Rintracciato un ladro e recuperati smartphone rubati

Un soggetto è stato invece segnalato come assuntore di sostanze stupefacenti dopo esser stato trovato con 5 grammi di hashish posti sotto sequestro.

Nuovi controlli di Carabinieri e Polizia Locale nelle ex colonie in stato d'abbandono in zona Marano, a Riccione. Il personale in divisa ha passato al setaccio le strutture "Serenella", "Casa del bimbo" ed ex hotel "Le conchiglie". Sono stati identificati 32 stranieri, in regola col permesso di soggiorno. Un senegalese è stato denunciato in quanto riconosciuto come autore del furto con destrezza di un portafogli avvenuto lunedì a Rimini. Nel corso dell'operazione sono stati trovati e sequestrati tre smartphone verosimilmente rubati. Un soggetto è stato segnalato come assuntore di sostanze stupefacenti dopo esser stato trovato con 5 grammi di hashish posti sotto sequestro.

"Grazie al lavoro preventivo e repressivo dei fenomeni o episodi di rischio per l’incolumità pubblica svolto in modo capillare dalle nostre forze dell’ordine - afferma l’assessore alla polizia municipale, Elena Raffaelli - manteniamo alta l’asticella dei controlli sul territorio. Ringrazio la polizia locale e i carabinieri che con abnegazione e grande professionalità operano costantemente a tutela della sicurezza urbana e del decoro della città. si tratta di controlli programmati e continui pianificati per mantenere sempre alta l’attenzione nonostante il reiterarsi delle occupazioni abusive. si restituiscono questi luoghi ai riccionesi e alla legalità".

controlli-carabinieri-polizia-municipale-zona-marano-verticale-2

controlli-carabinieri-polizia-municipale-zona-marano-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento