Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Marcia nelle vie del centro per la “Giornata Europea delle Persone Disabili”

Nella giornata di sabato una tavola rotonda sul tema dell'accessibilità e per rilanciare una cultura oltre le barriere architettoniche

Questa mattina il Vicesindaco con delega alla protezione sociale del Comune di Rimini, Gloria Lisi e l’assessore ai Lavori Pubblici Jamil Sadegholvaad hanno partecipato alla marcia cittadina che anticipa la Giornata Europea delle Persone Disabili, istituita dalle Nazioni Unite per il 3 dicembre. L’iniziativa riminese nasce in seno alla Comunità Papa Giovanni XXIII e in collaborazione con le organizzazioni e le istituzioni del territorio. In particolare l’evento “io Valgo” è stato co-progettato e organizzato dalla Rete Centri che riunisce oltre 20 centri socio educativi/riabilitativi e residenziali del nostro territorio. Domani le iniziative in programma proseguiranno con la tavola rotonda (sala del giudizio del Museo di Rimini, via tonini 1, ore 9) sul tema dell’accessibilità e per rilanciare una cultura oltre le barriere architettoniche; per il Comune di Rimini parteciperà l’assessore alla mobilità Roberta Frisoni.

Sul sagrato Duomo di Rimini, a conclusione della marcia “io Valgo… oltre le barriere, sono state consegnate alle autorità cittadine – il vicesindaco Gloria Lisi e l’assessore ai lavori pubblici Jamil Sadegholvaad, - 5 mappe realizzate dai centri Akkanto, La Romagnola, Fondazione San Giuseppe, la Goccia, Zavatta.  Nelle mappe sono segnati i luoghi accessibili della città. I ragazzi che frequentano i centri hanno percorso aree della città per verificare la presenza, o l’assenza, di barriere architettoniche in pubblici esercizi, uffici, strade, piazze, locali. Dai dati che hanno raccolto è nata una prima fotografia del territorio in termini di accoglienza e accessibilità.

"La persona con disabilità è una ricchezza, ci può insegnare tanto, se non capiamo questo cadiamo nel buonismo e nell'assistenzialismo. Abbattere una barriera culturale è una sfida ben più grande che abbatterne una architettonica ma è una sfida che ci affascina e non ci fa mollare", così la vicesindaco Lisi. L'assessore Sadegholvaad, nel momento della consegna delle mappe ha ribadito: "Queste mappe saranno oggi stesso nell'ufficio di ciascuno di noi. Ci sono tanti punti verdi (accessibili, ndr) ma ancora troppi sono rossi. Dobbiamo lavorare tanto, sensibilizzare le attività economiche, lavorare nel pubblico, incoraggiare il privato, il nostro obiettivo è andare fino in fondo". 

La manifestazione Io Valgo ... Oltre le Barriere è organizzata dalla Comunità Papa Giovanni XXIII e rete Centri in occasione della Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità. Quest’anno è alla sua terza edizione e coinvolge diverse città italiane, nello specifico il tema affronta le barriere architettoniche e culturali, ossia tutto ciò che rappresenta un ostacolo per l'inclusione sociale, la libertà di espressione e movimento, la realizzazione piena del cittadino. Il punto di partenza è stato riflettere su Rimini, la nostra città,  per capire quanto fosse inclusiva e quanto ognuno di noi può fare per migliorare la qualità della vita. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcia nelle vie del centro per la “Giornata Europea delle Persone Disabili”

RiminiToday è in caricamento