menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mare d’inverno, interventi al canale Ausa per migliorare funzionalità e decoro

Grazie alle economie maturate durante la gara per la pulizia dei canali Sortie e Ausa e ad un’attenta attività di controllo, è stato possibile effettuare alcuni interventi di manutenzione del tratto a cielo aperto del canale Ausa

Un piccolo intervento ma di grande impatto per valorizzare il mare anche d’inverno e non solo durante la stagione balneare. Grazie alle economie maturate durante la gara per la pulizia dei canali Sortie e Ausa (svolta a maggio e a ottobre, al termine della stagione balneare) e ad un’attenta attività di controllo, è stato possibile effettuare alcuni interventi di manutenzione del tratto a cielo aperto del canale Ausa, che ne hanno migliorato sia la funzionalità sia il decoro.

“Da due anni questa Amministrazione Comunale si è presa in carico la manutenzione di ogni fossa – spiega l’assessore all’Ambiente, Sara Visintin – ciò ci ha permesso di risparmiare in termini di risorse economiche, migliorandone l’efficienza. Stiamo dedicando grande attenzione al decoro e alla fruibilità delle spiagge anche nel periodo invernale: il mare è una risorsa tutto l’anno, non solo d’estate”.

LINTERVENTO - Per quanto riguarda il canale Ausa, nel dettaglio si è provveduto all’innalzamento dell’opera dei presa a mare dell’impianto di ricircolo del canale Ausa, che ha garantito durante la stagione estiva un perfetto funzionamento. Sono state sostituite le fioriere danneggiante installandone 30 nuove ed è stato realizzato un sistema di fissaggio delle fioriere più esposte alle mareggiate, attraverso la posa in opera di mensole in acciaio zincato fissate al muro perimetrale, al fine di evitarne il ribaltamento all’interno del canale durante la stagione invernale. Inoltre sono state risanate con dell’intonaco le pareti in calcestruzzo all’interno del canale che presentavano ferri di armatura in vista. Per evitare fuoriuscite di acqua dal canale e quindi limitare il rischio di allagamento delle attività presenti nelle vicinanze, è stato realizzato un sistema di chiusura dei varchi delle fioriere lungo il canale e sono state installate alcune paratie in corrispondenza del pontile lato monte. Infine si è provveduto al consolidamento del pontile pedonale lato mare presente sul canale per garantire la continuità del passaggio sulla battigia anche durante la stagione invernale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento