Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Riccione

Mare inquinato, scatta l'ordinanza per il divieto di balneazione

Dai rilievi effettuati e calendarizzati da Arpae è infatti risultato uno sforamento dei parametri previsti, confermato dai campionamenti svolti autonomamente e regolarmente dai servizi comunali

L’amministrazione comunale questa mattina ha dovuto emettere un’ordinanza per il divieto di balneazione temporaneo in zona Marano sud. Dai rilievi effettuati e calendarizzati da Arpae è infatti risultato uno sforamento dei parametri previsti, confermato dai campionamenti svolti autonomamente e regolarmente dai servizi comunali, che hanno evidenziato un probabile problema nella zona a valle del depuratore, sotto il ponte di viale Portofino. Ai fini di individuare con precisione le cause e le anomalie che determinano l’alterazione dei valori delle acque e porre rimedio a queste irregolarità, l’amministrazione comunale ha immediatamente contattato i tecnici Hera per risolvere il più rapidamente possibile il problema.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mare inquinato, scatta l'ordinanza per il divieto di balneazione

RiminiToday è in caricamento