menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Mare sicuro”, la Guardia Costiera entra nelle scuole

Con l’approssimarsi della stagione estiva la Capitaneria di Porto di Rimini, su direttive del Comando Generale delle Capitanerie di Porto, ha programmato un ciclo di conferenze a favore degli alunni delle scuole medie inferiori

Con l’approssimarsi della stagione estiva la Capitaneria di Porto di Rimini, su direttive del Comando Generale delle Capitanerie di Porto, ha programmato un ciclo di conferenze a favore degli alunni delle scuole medie inferiori e superiori sui principi di educazione civica marittima, con riferimento alla sicurezza in mare e alla tutela dell’ambiente marino e costiero. Lunedì alcuni Ufficiali della Capitaneria di Porto di Rimini hanno tenuto la prima conferenza a favore delle classi della scuola media inferiore “A. Bertola” di Rimini.

Agli studenti sono stati esposti i principali compiti del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, è stato illustrato il decalogo del bagnante, stigmatizzando i comportamenti non corretti che statisticamente si registrano ogni estate sulle nostre coste. Durante la conferenza della durata di 2 ore circa, inoltre, sono state proiettate delle presentazioni in Power-Point ed alcuni filmati relativi alle operazioni di soccorso che sono state recentemente effettuate nei nostri mari con i mezzi a disposizione della Guardia Costiera.

E’ stato inoltre evidenziato il numero blu 1530, attivo 24 h su 24 su tutto il territorio nazionale, con il quale è possibile contattare gratuitamente la Guardia Costiera per segnalare le emergenze in mare. Agli studenti è stato quindi sottoposto un test per verificare il loro livello di informazione sulla sicurezza in mare che è stato successivamente corretto collettivamente e commentato.

Infine è stata distribuita una brochure informativa sui corretti comportamenti che i bagnanti e i diportisti devono tenere. Gli studenti si sono mostrati molto interessati all’attività quotidianamente svolta dalla Guardia Costiera di Rimini a favore della collettività e ai molteplici compiti istituzionali del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento