rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Rivazzurra / Viale Regina Margherita

Turista minorenne rapinato da una batteria di pallinari

I truffatori hanno convinto il ragazzino a giocare alle tre carte per poi strappargli il denaro di mano e fuggire

Paura e rabbia per un turista minorenne che, nel tardo pomeriggio di sabato, è stato rapinato da una batteria di pallinari a Marebello. Il giovane, di appena 16 anni, stava camminando su viale regina Margherita quando, arrivato nei pressi di via delle Colonie, si è soffermato a guardare uno dei tanti panchetti di pallinari che affliggono la zona mare di Rimini. Batterie di truffatori ben oliate che, sui marciapiedi, aspettano i polli di turno da spennare con un gioco in cui è impossibile vincere e, chi ci riesce, è semplicemente un complice dei malviventi. Secondo quanto emerso, il ragazzino ha osservato incuriosito fino a quando uno dei finti giocatori lo ha incoraggiato a puntare sostenendo che era facile vincere e che avrebbe potuto farsi un gruzzoletto per la vacanza. E' stato a questo punto che il giovane, ingolosito da un facile guadagno, ha estratto il portafoglio 50 euro ma, appena presa in mano la banconota, la batteria di truffatori gli ha strappato il denaro ed è fuggita a gambe levato. A questo punto il ragazzino, tra spavento e vergogna per essere stato raggirato, non ha potuto far altro che chiamare i genitori che, a loro volta, hanno dato l'allarme alle forze dell'ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista minorenne rapinato da una batteria di pallinari

RiminiToday è in caricamento