menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mareggiate, Riccione si difende: a breve il 'Sabbiodotto'

Sono iniziate le operazioni di protezione della spiaggia dalle mareggiate invernali. Da mercoledì mattina, infatti, tre ruspe sono al lavoro, due a partire dalla zona Sud in direzione di piazzale Roma

Sono iniziate le operazioni di protezione della spiaggia di Riccione dalle mareggiate invernali. Da mercoledì mattina, infatti, tre ruspe sono al lavoro, due a partire dalla zona Sud (ex Colonia Enel) in direzione di piazzale Roma, la terza a partire dal porto con direzione Nord, fino a piazzale Azzarita, per realizzare la barriera di dune che proteggerà la linea di costa dalle mareggiate. I lavori sono seguiti dai tecnici comunali del Settore Ambiente.

L’intervento di ammassamento delle dune risponde, da un lato, alla necessità di sottrarre sabbia pregiata all’azione erosiva del mare, dall’altro, di creare un avvallamento sulla linea di battigia in grado di raccogliere sabbia nella fase in cui il mare restituisce parte del materiale sottratto nei momenti più intensi della mareggiata.

La barriera di dune sarà conclusa, se le condizioni del tempo lo permetteranno, entro i primi giorni di novembre. L’inizio dei lavori, quest’anno, è leggermente posticipato, in ragione del fatto che il bel tempo ha fatto sì che fino a qualche giorno fa la spiaggia fosse ancora piuttosto frequentata da bagnanti in costume.

L’impegno dell’Amministrazione comunale contro l’erosione marina non si limita però alla realizzazione della barriera di dune.

A giorni, infatti, verrà presentato il progetto esecutivo per la costruzione del “sabbiodotto”, che verrà finanziato dalla Regione Emilia-Romagna. Superate le fasi di verifica tecnica, il progetto, redatto dal Servizio tecnico di bacino del Servizio Difesa della Costa della Regione Emilia-Romagna (progettista ing. Sanzio Sammarini) passerà poi alla fase di appalto tramite gara. L’inizio dei lavori è previsto per i primi giorni del prossimo anno.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento