Cronaca

Marijuana al posto dei sottaceti, scoperto con una scorta di "erba" in vetro

Giovane riminese scoperto dai carabinieri con 107 grammi di stupefacente accuratamente nascosto nei barattoli del garage

Una discreta scorta di marijuana, accuratamente conservata nei barattoli in vetro, è costata le manette a un 21enne riminese arrestato dai carabinieri. Il ragazzo, al termine di una serie di indagini portate avanti dagli inquirenti delle Compagnie di Rimini e Novafeltria, è stato ammanettato nel pomeriggio di mercoledì quando, in seguito a una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 107 grammi di "erba". I militari dell'Arma hanno trovato lo stupefacente nascosto in un barattolo di vetro, conservato nel bauletto dello scooter parcheggiato in garage. Oltre alle prime 47 dosi, già imbustate e pronte per essere vendute, i carabinieri hanno scovato un secondo nascondiglio con altri 38 grammi della stessa sostanza. I controlli all'interno dell'abitazione hanno poi permesso di scoprire dei residui di marijuana e tutto l'armamentario necessario per confezionare le dosi. Secondo i carabinieri lo stupefacente, se immesso sul mercato, avrebbe fruttato al pusher 21enne almeno 1000 euro. Dopo una notte in caserma, il ragazzo è stato portato in Tribunale a Rimini per la convalida del fermo e, il giudice, ha disposto l'obbligo di firma in attesa del processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marijuana al posto dei sottaceti, scoperto con una scorta di "erba" in vetro

RiminiToday è in caricamento