Ruba orologio in un negozio di souvenir, catturato dalla polizia di Stato

Il malvivente è lo stesso che, pochi giorni prima, aveva messo a segno un colpo nello stesso identico modo

Il personale delle Volanti della Questura di Rimini, nella serata di amrtedì, ha arrestato un 57enne lombardo con l'accusa di rapina. Il malvivente, verso le 21.30, si era presentato in un negozio di souvenir e bigiotteria di Marina Centro e, cercando di apssare inosservato, ha sottratto un orologio esposto in vetrina. Le manovre, tuttavia, non sono passate inosservate al titolare, un cittadino bengalese, che ha colto sul fatto il 57enne. Vistosi scoperto, il ladro ha spintonato lo straniero nel tentativo di fuggire lungo viale Vespucci ma è stato inseguito dalla vittima e da altri negozianti. Nel frattempo è arrivata sul posto la pattuglia della polizia di Stato e, gli agenti, hanno bloccato il lombardo che è risultato essere lo stesso che, ochi giorni prima e con la stessa mossa, aveva sottrato un orologio sempre nello stesso negozio. Arrestato con l'accusa di rapina, il 57enne è stato processato per direttissima mercoledì mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento